VENERDI' 5 DICEMBRE 2008, ORE 20.30, sala comunale FORNACE CAROTTA, PADOVA via Siracusa
Di Cittadini Attivi (del 05/12/2008 @ 01:57:09, in Informazione, linkato 2015 volte)

 

L'associazione "CITTADINI ATTIVI per la Democrazia e la Giustizia" di Padova, con il Patrocinio della Provincia di Padova e con il patrocinio del Comune di Padova - Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo, organizza

VENERDI' 5 DICEMBRE 2008, ORE 20.30 presso la sala comunale FORNACE CAROTTA di PADOVA in via Siracusa 61 - zona Sacra Famiglia

un INCONTRO/DIBATTITO con (in ordine alfabetico):

* FERDINANDO IMPOSIMATO magistrato, avvocato penalista, Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, giudice istruttore dei più importanti casi di terrorismo, tra cui il rapimento di Aldo Moro (1978), l'attentato al papa Giovanni Paolo II (1981), l'omicidio del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Vittorio Bachelet, e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione) autore di "Doveva morire. Chi ha ucciso Aldo Moro. Il racconto di un giudice" casa editrice CHIARELETTERE

* RITA PENNAROLA giornalista professionista dal 94, condirettore del “La Voce” dallo stesso anno e in precedenza caporedattore. A “La Voce” dal 1986. Premio Saint Vincent di giornalismo nel 2007 per l’inchiesta TELECOM-PLOTTO. Primo libro pubblicato: 1987 “Li fece maschio & femmina” editore Tullio Pironti, presentato da Domenico Rea. Autrice con Andrea Cinquegrani di libri d’inchiesta e di numerosi format televisivi

* FERRUCCIO PINOTTI dopo la maturità classica e la laurea in Scienze Politiche a Padova, ha conseguito il dottorato di ricerca in Relazioni Internazionali all'università di Padova; è stato visiting fellow all’università di Berkeley e professore di integrazione economica europea al Center of European Studies dell’università di Pennsylvania. Giornalista professionista, lavora a L'Arena, il giornale di Verona e collabora con il Corriere della Sera, l'Espresso e il Sole 24 Ore. Ha lavorato alla CNN-Financial News di New York e collaborato con l’International Herald Tribune. Premio Cronista 1999, Unci-Unione nazionale Cronisti Italiani. Premio Nazionale Unione Stampa Cattolica Italiana, 1998. Ha pubblicato vari saggi con Il Mulino e con Cedam. Ultimi libri: "Fratelli d'Italia" (Rizzoli-Bur, 2007) , e “Colletti Sporchi" (Rizzoli-Bur, 2008)

* IVAN SCALFAROTTO pescarese per nascita, foggiano per formazione e milanese per amore, laureato con lode in giurisprudenza, manager della Direzione Risorse Umane di una importante azienda di credito internazionale, ha lavorato a Londra e a Mosca, candidato nel 2006 alle primarie dell'Unione, è autore di un libro "Contro i perpetui" casa editrice "SAGGIATORE"

* LUCA TESCAROLI sostituto Procuratore Antimafia presso il Tribunale di Roma, nato a Lonigo nel 1965, si è occupato per molti anni delle indagini delle stragi di Capaci e di via Mariano D’Amelio, stragi che rubarono alla vita, e alla società civile, magistrati come Falcone e Borsellino, uomini che lui conobbe personalmente, con i quali lavorò e per i quali – per rendere loro giustizia – ha condotto indagini serrate per scovare i mandanti e gli esecutori del loro assassinio. «La memoria è una possibilità per capire, onorare ed andare avanti… scendendo alle radici di scelte personali che hanno segnato la nostra storia di siciliani ed italiani». Luca Tescaroli raccoglie in poco meno di 100 pagine de “Le voci dell’oblio” le ragioni di quelle “scelte personali” di lotta e sacrificio che spesso appaiono incomprensibili ed innaturali. Per capirle bisogna scoprire le motivazioni di fondo di uomini, non solo giudici come Falcone e Borsellino, che credevano e credono, davvero, nel primato della legge come strumento per mediare in modo civile i liberi rapporti sociali. ostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma. Oggi lavora alle indagini e segue il processo relativo all’omicidio di Roberto Calvi. E' autore di "Le voci dell'oblio" - casa editrice DI GIROLAMO e dell'ultimo libro “Colletti Sporchi” - casa editrice RIZZOLI

sul tema: POOL ANTIMAFIA, GIUDICI GIUSTIZIA E MORTE, TRAME E MISTERI, SERVIZI SEGRETI, LOGGE E MASSONERIA, INFORMAZIONE E TV, PARITA' E DIRITTI, STATO E MAFIA: QUALE ITALIA?…

presiede: ARMANDO DELLA BELLA, coordinatore di CITTADINI ATTIVI

moderatori: SANDRO BIANDA (giornalista, già direttore di testate giornalistiche, televisive e radiofoniche, conduce programmi su RADIO GAMMA5 e su FREE CHANNEL TV) e LORELLA MILIANI (giornalista, anchorwoman di CANALE ITALIA, conduce, sempre su CANALE ITALIA, il TG SERALE e la trasmissione "NOTIZIE OGGI")