Immagine
 Convegno organizzato alla sala "Fornace Carotta" (PD) il 14.1.2005... di Cittadini Attivi
 
"
Don't fight darkness. Bring the light, and darkness will disappear (Non combattere l'oscurità, porta la luce e l'oscurità scomparirà)

Maharishi Mahesh Yogy
"
 
\\ CITTADINI ATTIVI : Articolo
PETIZIONE AL PARLAMENTO PER UNA LEGGE CHE ABBATTA I COSTI ED I PRIVILEGI DELLA CLASSE POLITICA
Di Armando Della Bella (del 16/04/2010 @ 00:50:00, in Sprechi e Privilegi, linkato 6588 volte)

Utilizzando le parole di Stefano Micossi, in un recente articolo apparso sulla stampa nazionale, “tra le cause della crisi economica italiana, un ruolo determinante è svolto dalla cattiva qualità delle istituzioni, in primis le istituzioni e i comportamenti della politica. Anche la politica è un mestiere, nel quale si entra per fare carriera e guadagnare denaro; si ottengono anche influenza e potere, oltre a mille piccoli privilegi nella vita quotidiana. Dunque, i guadagni monetari dovrebbero essere più contenuti, rispetto a posizioni comparabili nel settore privato.

 

In Italia avviene precisamente il contrario. Le retribuzioni dei nostri politici e degli alti funzionari delle amministrazioni sono ormai molto più alti del settore privato e, in assoluto, completamente fuori linea nel confronto internazionale. La revisione delle regole di remunerazione del Parlamento europeo ha fatto emergere l'anomalia italiana: i nostri deputati, che finora percepivano la remunerazione nazionale, guadagnano oltre 12000 euro al mese, oltre 150.000 euro l'anno. Il Paese più generoso dopo di noi, l'Austria, paga poco più di settemila euro; la Svezia e il Lussemburgo, molto più ricchi di noi, pagano intorno a 5000 euro.

 

Lo stipendio dei parlamentari non è che la punta dell'iceberg. Negli ultimi anni, retribuzioni generose e benefici accessori si sono moltiplicati nelle assemblee regionali - dove le retribuzioni si sono spesso allineate a quelle parlamentari - provinciali e comunali, per decisioni sempre unanimi assunte di solito in sordina, quando l'opinione pubblica era distratta. Un impiego pubblico, più che una funzione rappresentativa.

Generosi con se stessi, ma non meno generosi con i propri collaboratori nei vertici delle amministrazioni, sempre più scelti secondo il deleterio «sistema delle spoglie». Introdotta con la scusa di attirare i talenti, la contrattualizzazione della dirigenza ha condotto a retribuzioni sproporzionate - 300, 400, anche 500 mila euro per direttori generali e capi di agenzie indipendenti. Nel settore privato remunerazioni di questo livello sono percepite solo da manager al massimo livello: i quali però lavorano moltissimo, rischiano del proprio e non godono delle garanzie tipiche dell'impiego pubblico.

L'esplosione delle retribuzioni si è accompagnata a un altro fenomeno:  l'occupazione diretta dei posti di nomina politica da parte di esponenti della politica che perdono il posto in parlamento o nelle assemblee elettive. L'esempio più straordinario è quello dei commissari delle autorità indipendenti, istituite per garantire che certe funzioni pubbliche fossero indipendenti dalla politica, ora riempite di politici che avevano perso il posto.

 

Nei prossimi anni il riequilibrio delle nostre finanze pubbliche disastrate richiederà molti sacrifici. Credo che sarà difficile convincere i cittadini ad accettarli, se prima la politica non darà seri segni di ravvedimento, cessando di saccheggiare le casse pubbliche a proprio vantaggio. Un'indagine parlamentare sulle retribuzioni delle cariche elettive e dei vertici delle amministrazioni potrebbe aiutare a far luce sulla dimensione del fenomeno; il riferimento agli standard europei per le diverse cariche fornirebbe la misura dei tagli da effettuare”.

 

Stante la situazione e prendendo atto dell’ormai sempre più crescente disaffezione della pubblica opinione verso la “Politica ”, la nostra Associazione si fa promotrice e da l’avvio ad una raccolta firme nazionale per una:

 

PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO PER UNA LEGGE CHE ABBATTA I COSTI DELLA POLITICA ED I PRIVILEGI RICONOSCIUTI ALLA CLASSE POLITICI

Essa può essere comodamente sottoscritta accedendo online al nostro sito web (www.cittadiniattivi.it) al seguente link (clicca qui di seguito: Sottoscrivi la Petizione).

E’ nostra intenzione, unitamente a tutte quelle Associazioni e/o Movimenti che vorranno condividere con noi questa iniziativa e che preghiamo di contattarci ai riferimenti sotto espressi, consegnare la Petizione e le firme raccolte, nelle mani del Presidente della Repubblica e nelle mani dei Presidenti di Camera e Senato onde sensibilizzare la classe politica per un radicale, etico e morale cambiamento nel rispetto delle esigenze e dei bisogni del popolo italiano.

Vi invitiamo a dare la massima diffusione a questa nostra iniziativa, segnalando il sito www.cittadiniattivi.it ed invitando tutti i contatti della vostra rubrica e tutte le persone che conoscete a sottoscrivere la petizione.

  
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
# 1
Laudati Rosannamaria 07/01/2008 14.34 Sono una docente in pensione . Dal 1999 faccio parte della struttura dello snals.(sindacato della scuola). Provo tanta rabbia per la situazione in cui si trova l'italia oggi.

Bianchi Natale 06/01/2008 21.30 “quando il cittadino è passivo è la democrazia che s’ammala!” (tocqueville)

Saldarelli Giovanna 02/01/2008 17.38 Basta con tutti i previlegi!! Gli stipendi e le pensioni dei politici(parlamento, senato, regioni, comuni) e sindacalisti, devono essere equiparati a tutti i lavoratori normali cioè non appartenenti alla sfera politica.

Rondano Valter 02/01/2008 1.16 La sottoscriverò finchè non si avrà un pò di giustizia in questo paese al limite di sopprusi e di ingiustizie di ogni genere da parte di chi ci governa.

Barrella Pasquale 30/12/2007 17.39 Siamo amici tito gennaro amico di scuola e di Maria Andropoli residenti in Bassano del Grappa

Gabriella Tasso 27/12/2007 22.44 Tutti color che hanno lottato per un ideale, per un'italia fiera,giusta, libera, ora si rivolteranno nelle loro tombe perchè il loro sacrificio non è servito a nulla...è bastato poco a farla diventare una illusione... Come illusi siamo tutti noi che ancora crediamo in uomini giusti, in qualche ideale e in un paese dove giustizia, istruzione e sanita' dovrebbero essere le fondamenta di un paese sano invece è semplicemente un sogno....siamo in mano a tanti piccoli uomini disonesti ed assetati di potere e credo anche incompetenti... Basta vogliamo la meritocrazia ed a casa i buontemponi!!!

Gabriella Tasso 27/12/2007 22.44 Tutti color che hanno lottato per un ideale, per un'italia fiera,giusta, libera, ora si rivolteranno nelle loro tombe perchè il loro sacrificio non è servito a nulla...è bastato poco a farla diventare una illusione... Come illusi siamo tutti noi che ancora crediamo in uomini giusti, in qualche ideale e in un paese dove giustizia, istruzione e sanita' dovrebbero essere le fondamenta di un paese sano invece è semplicemente un sogno....siamo in mano a tanti piccoli uomini disonesti ed assetati di potere e credo anche incompetenti... Basta vogliamo la meritocrazia

Azzola Costanzo 22/12/2007 14.28 Concordo pienamente anche se si poteva fare di più

Costantini Vittorio 22/12/2007 7.30 Dobbiamo dire basta ai costi e privilegi della politica

Baccaro Flavio 19/12/2007 16.05 L'arroganza di quei politici che nessuno, ora dicono, mai hanno votato.

Calafiore Emilio 15/12/2007 0.14 Ed io ancora da precario guadagno in media 900 euro al mese e non so se riuscirò a pagare le tasse perchè a 56 anni è difficile trovare lavoro perchè troppo vecchio per partecipare a nuovi posti di lavore e troppo giovane per chiedere una pensione ma buono per pagare ici ilor irpef spazzature fognatura aqua luce rai benzina che io produco avvelenandomi a caro prezzo .che indecenza proprio non ne posso più

Boso Alfredo 09/12/2007 22.23 Quelli con cui attaccano de magistris sono cavilli studiati dai disonesti per proteggersi dai (pochi) magistrati onesti

Niobiti Giancarlo 03/12/2007 16.50 Vorrei sapere perché quando viene emessa una condanna (che perm me e un debito nei confroni dei cittadini onesti)si condona con molta facilità. In banca il condono dei debiti non cé.

Parrucci Candido 19/11/2007 3.41 Promuovo nei comuni della bassa romagna una rassegna letteraria sul giornalismo d'inchiesta con un discreto successo.

Blengino Elio 15/11/2007 15.01 Pretendiamo dei parlamentari che non pensino solo a se stessi ma a tutti i cittadini. Attualmente è una vergogna, sicuramente non c'è da vantarsi di essere italiani. Facciamo qualcosa, presto.

Stefanini Luca 12/11/2007 16.23 Che, in caso di reati, siano sottoposti come qualsiasi altro cittadino all'autorità giurisdizionale senza preventivo esame e relativo nulla osta della commissione autorizzazioni a procedere parlamentare

Massari Carlo Giovanni 12/11/2007 11.43 Sperando che quanto sopra abbia l'esito che si prefigge, rivolgo i miei più sinceri complimenti ai fautori della operazione. Cordiali saluti e auguri.

Trotta Salvatore 10/11/2007 16.32 Sarebbe ora di cambiare interrompendo la commistione politica-magistratura l'operato della caste e delle corporazioni !

Cutrone Nunzio 10/11/2007 11.05 Eliminare le provincie non servono. Ci sono troppi enti che hanno gli stessi poteri (regione, provincia, comune, comunità montane, aree metropolitane, ecc.)E tutto va male. Basta.

Lucchese Ilvo 08/11/2007 13.43 Sttoscrivo quanto sopra, ma se ben ricordo anche il giudice palermo che indagava a trento su un traffico d'armi(ben noto) fu all'epoca trasferito.

Cipriani Andrea 26/10/2007 19.59 E' il minimo che possiamo fare

Tasso Gabriella 25/10/2007 22.36 Ritengo giusto e civile sottoscrive tale petizione

Cavallarin Rossano 25/10/2007 20.32 Non ne possiamo più di vederci trattare come stupidi,la nostra già è una vita difficile voi non fate altro che farcela vivere nel peggiore dei modi......meno politici.....

Silva Simona 25/10/2007 20.25 Sono stanca di arrampicarmi sui vetri o di saltare un pasto per arrivare alla fine del mese x pagare l'affitto il mio stipendio è di 1100 e. 600 e. Li pago di affitto come ci campo con 500 e. E le case comunali le danno solo agli stranieri...prima cercate di soddisfare chi vi mantiene almeno!!

Busoli Massimo 25/10/2007 20.17 Meno politici!! Meno politicanti!! Meno partiti!! Basta con i senatori a vita l'italia è piena di disoccupati che non sanno come mangiare e i senatori rubano ancora soldi a 80anni termine massimo dei politici anni 60.

Cutrone Nunzio 23/10/2007 13.46 Sottoscrivo tutti i 14 punti della petizione

Angelo Alberto Luigi 08/10/2007 19.05 Sono d'accordo !

Buzzetta Giovanni 06/10/2007 8.24 Sono attualmente portavoce provinciale di idv, per la provincia di Agrigento

Bartocci Fausto 05/10/2007 20.19 Sono stufo di vedere sempre queste facce di politici ladri, bugiardi,falsi e ipocriti. Sono stufo di vedere le mie figlie lavorare all'estero perchè siano riconosciuti le loro valenze professionali.sono stufo di essere in continuo pericolo per la microcriminalità e grande mafia collusa con i politici di cui sopra. Sono stufo della burocrazia italiana che mi deve restituire 988€ e aspetto da 5 anni.sono stufo delle angherie delle polizie municipali che mi costringono dopo 8 anni di minacce ad andare a roma a mostrare un bollettino di pagamento effettuato,spedito in copia più volte, per evitare un ingiusto sequestro.

Grossi Francesco 05/10/2007 15.22 Grazie

Trotta Salvatore 05/10/2007 13.47 Mi impegno a votare insieme a molti altri amici e familiari per chi farà le seguenti cose: 1. Cancellazione dell'ici sulla prima casa almeno per i redditi familiari inferiori a 75000€ 2. Cancellazione del canone rai (se la rai vuole un contributo può se

Broglio Montani Mario 05/10/2007 13.12 Lotta contro la politica del malaffare: www.magistropoli.it www.vergogna-italiana.org www.luchacorrupcion.com.arç

Gentile Salvatore 03/10/2007 20.06 Alla lunga faremo pulizia

Zennaro Alberto 03/10/2007 12.54 Occorre un'assemblea costituente per regolare i poteri dei politici

Contigliozzi Consuelo 03/10/2007 10.51 Credo che sia corretto rivedere anche i termini con i quali i nostri rappresentanti hanno il vantaggio di andare in pensione, rispetto a tutti i comuni lavoratori, e rendere più equi i periodi

Casciello Daniele 02/10/2007 10.01 Sono contento di aderire a questa iniziativa che spero non diventi la classica bolla di sapone. Comunque penso sia l'unico modo per il nostro paese per ripartire sul serio da zero e recuperare soprattutto risorse economiche da reinvestire. Nel mio caso è veramente mortificante lavorare nel modo della ricerca per pochi soldi e, vedendo ancora oggi questi sprechi di denaro pubblico, è diventanto anche triste perchè ti chiedi tante volte ma perchè ho studiato ? Ma, bando alle inutili chiacchiere, spero sul serio che l'iniziativa porti ad un inversione del senso di marcia ma soprattutto ad uno svecchiamento della classe politica (argomento più volte citato ma mai preso sul serio). Spero e mi auguro che l'iniziativa vada a buon fine. Distinti saluti casciello daniele

Zucchi Carla 29/09/2007 15.23 Ora cosa funziona in italia? Abbiamo bisogno che questo paese torni a funzionare. Che ognuno si assuma le sue responsabilità. Che si recuperi il senso dell'etica e della dignità. Che vengano aboliti i call center, il cui anonimato (mentre loro hanno i nostri dati) alimenta la generale deresponsabilizzazione e l'inefficienza attuale.del resto, questi per lo più sono precari… che venga reso (in termini economici) quanto ci hanno tolto con la loro incapacità e la loro burocrazia. Che venga riciclato il canone televisivo, come loro riciclano gli stessi barbosi programmi. Eccccccccccc

Giannobi Gianguido 28/09/2007 21.11 Socio atdal.it

Marian Fausto 28/09/2007 20.12 Mi auguro che vada in porto perchè veramante sono stufo di questo stato mangione i suoi rappresentati sono rimasti allibiti dal successo del v-day.ma dove cavolo vivono sul paese dei balocchi.

Martini Remo 28/09/2007 19.15 Chiedo che sia inserito un articolo che vieti di essere eletti se condannati in via definitiva per qualsiasi tipo di reato.

Canevese Giuseppe 28/09/2007 17.13 Per la preparazione che ho sono pronto a svolgere una qualsiasi attività politica di appoggio. Cordiali saluti.

Galatolo Michelangelo 26/09/2007 17.49 Bisogna aggiungere che chi sbaglia a gestire il denaro pubblico deve essere chiamato a risponderne personalmente e che sia chiamato a rimborsare il danno. Non tocca a noi coprire i loro errori con altro denaro. I politici hanno dimenticato di essere nostri dipendenti e che sono in quelle poltrone dietro nostro mandato a gestire l'azienda italia.

Viotto Franco 26/09/2007 9.59 Se i politici non si rendono conto della gravita' della situazione, c'e' il concreto rischio di una nuova rivoluzione francese cosa da evitare nel modo piu' assoluto

Lauria Simone 14/09/2007 19.39 Ritengo indegno che la cosiddetta casta continui tuttora a vivere beatamente a spese dei cittadini, che al contrario si vedono sempre più costretti a vivere alle soglie dell'indigenza, con salari inadeguati, servizi al di sotto delle aspettative minime. L'italia sta lentamente colando a picco, ormai ci apprestiamo a diventare l'ultima ruota del carro in europa e non solo, e i politici continuano a fingere di non vedere, vergogna!

Fanelli Maria 13/09/2007 16.39 Sono d'accordo!

Saracino Gaetano giuseppe 13/09/2007 12.21 Iniziativa davvero apprezzabile! E necessaria! Sono con voi.

Fantini Carmela 11/09/2007 1.43 Sono felice di poter cogliere l'opportunità di esprimere costruttivamente uno sdegno condiviso

Pini Giuseppe 30/08/2007 3.21 Ritengo vergognoso che come cittadino italiano sia costretto sia costretto a finanziare una classe politica ed amministrativa così spudoratamente vorace.

Casadei Daniele 29/08/2007 10.14 Giustizia,equità,diritti,sulle labbra di tutti..quelli che godono aimè,di una impunita immorale.sono stanco,io giullare da niente,ma indignato.insieme si può fare..grazie..

Pini Giuseppe 28/08/2007 22.22 Sono disgustato d'essere governato da incompetenti e parassiti che mi chiedono sacrifici per pagare i loro previlegi.

Colombi Mariagrazia 27/08/2007 9.41 Ho visto x caso una vostra trasmissione e devo farvi i complimenti per il vostro impegno e per voler mettere fine a queste ingiustizie che sono un'offesa x noi lavoratori comuni che paghiamo e continuamo a pagare...... E non abbiamo gli stipendi che ingiustamente si prendono loro !!!! Grazie x tutto quello che fate.

Comari Adolfo maria 27/08/2007 7.14 Propongo il referebdum popolare per abolire tutti i privilegi (possibili) dei politici, dei magistrati e del dipendenti della camera, senato, palazzo chigi e quirinale.

Bicciato Walter 25/08/2007 21.10 Sarebbe una bellissima cosa,speriamo che cio' non sia solo una utopia .

Marian Fausto 25/08/2007 8.03 Mi auguro che venga accolta la proposta perchè veramente ho le tasche piene di queti politici da destra e sinistra ... Mangioni.altro che fare gli interessi del popolo.

Meo Rita 04/08/2007 10.30 Non deve essere solo il cittadino a fare i sacrifici per risanare il debito pubblico ma i politici devono dare l'esempio.e' ora di smetterla con tutti questi benefici di cui godono queste persone .

Cimino Giovanni 04/08/2007 10.29 Non deve essere solo il cittadino a fare i sacrifici per risanare il debito pubblico ma i politici devono dare l'esempio.e' ora di smetterla con tutti questi benefici di cui godono queste persone .

Sottocorona Luciana 04/08/2007 8.45 Ho seguito la trasmissione odierna su canale italia, com0limenti..aderisco con convinzione a questa petizione.fino a 2 mesi fa lavoravo alla regione fvg, direzione rel. Internazionali, comunitarie e autonomie locai. Ne ho viste di..tutti i colori..le auto non sono più blu..hanno solo cambiato colore!

Rondano Valter 04/08/2007 7.48 Vorrei tanto che questa petizione servisse a qualcosa, ma ne dubito, perchè ormai il sistema della politica italiana è blindato, è molto difficile che le cose cambino, comunque mi congratulo con voi, che vi impegnate a fare qualcosa affinchè un giorno forse qualcosa in italia cambierà, quel giorno però è ancora molto lontano, in quanto questo schifo di politica (destra-sinistra,non è altro che, come diceva qualcuno le ali dello stesso avvoltoio), dura da quando avevo i pantaloni corti ed è ancora così, io ho 48 anni. Saluti. Buona giornata a tutti. Valter.

Ranzi Leana 31/07/2007 14.22 Speriamo di riuscirci è una vergogna che con quello che loro guadagnano in un mese io debba fare i salti mortali per vivere 3 anni.

Paolini Monica 30/07/2007 20.59 I costi attuali della classe politica sono vergognosi!

Fanelli Maria 24/07/2007 15.57 Bene, continuiamo così.

Bellini Paolo 22/07/2007 1.17 Dovremo unire le forze, creare una rete tra comitati e associazioni che condividano l'impegno per un paese ''pulito'' e legale saluti paolo bellini presidente comitato no gabelle www.nogabelle.org

Fantozzi Vittorio 21/07/2007 17.38 abito in un paese dove le scuole non hanno imparato niente da don milani, l'unici eroi che hanno fatto l'italia sono i sessantottini e le coop e la banca mps sono i padroni, non solo dei corpi, ma anche delle menti.

Conte Silvio 21/07/2007 6.39 Speranza...........................

Grita Giovanni 20/07/2007 8.56 Ex dirigente fiat: stipendi adeguati,medio alti, rapportati alla professionalità, alla preparazione, ai risultati. Loro invece.......

Caldarola Paola 12/07/2007 11.20 Come fanno a chiederci altri sacrifici?

Dipace Raffaele 09/07/2007 17.51 Presidente circolo cittadino del partito politico denominatodi pietro-italia dei valori -----------------------------------------------------------

Dipace Raffaele 09/07/2007 17.51 Presidente circolo cittadino del partito politico denominatodi pietro-italia dei valori -----------------------------------------------------------

Bison Nereo 09/07/2007 9.35 Condivido pienamente questa iniziativa cordiali saluti

Deitinger Walter 07/07/2007 17.46 La vostra iniziativa mi e' stata segnalata dal presidente di atdal over 40, associazione della quale sono socio. V'invito a visitare ed a registrarvi nel nostro sito internet: www.blog-over40.it. Cordiali saluti

Lo Iacono Vincenzo 06/07/2007 20.23 Anche se si dimezzano stipendi e pensioni, i nostri cari parlamentari, rimangono ancora primi al mondo. Tutto questo è immorale,e lo diventa di più se si tiene conto che paradossalmente noi cittadini siamo agli ultimi posti in europa per stipendi e pensioni, ed anche i più tassati. Proprio loro dicono che bisogna adeguarsi all'europa, ma questo deve valere anche per loro, e bisogna farlo subito,perchè i cittadini itakiani non possono più aspettare, hanno bisogno di quel sociale , di quelle condizioni che hanno i cittadini europei. Le famiglie italiane sono inferocite, non arrivano neppure più alla terza sattimana,ora basta !!!!.

Lincetto Enrico 05/07/2007 23.42 Molti giustificano gli alti emolumenti della pubblica amm.ne (sindaci,consiglieri,parlamentari,ecc.)Paragonandoli a manager del settore privato! C'è solo una differenza: non rischiano il loro denaro ma quello pubblico!

Casciello Gennaro 05/07/2007 21.40 La vergogna non appartiene a questa classe politica

Grossi Francesco 05/07/2007 15.58 Sono d'accordo

Botti Carlo 05/07/2007 14.18 Troppo comodo per i politici italiani di sinistra, di centro e di destra vivere di privilegi e essere strapagati per un pour parlez e non fare nulla, mentre il resto del popolo vive in povertà e si spezza la schiena....

Germano Michele 04/07/2007 14.07 Firmo una battaglia di civilta'.

De Cillis Maria 03/07/2007 22.36 Desiderio da realizzare presto:etica, etica etica!!!!........i cittadini non votano per avere ladri al governo, ma persone oneste!!!

Gobbo Davide 03/07/2007 16.19 Non ho telefono fisso

Scolaro Osvaldo 30/06/2007 21.47 Sono favorevole

Dipace Luigi cassio telesforo 30/06/2007 17.27 Coordinatore cittadino del partito politico denominato di pietro-italia dei valori - - - - - - - - - - - - - -

Bellei Pier luigi 24/06/2007 20.11 Più agricoltura e meno cementificazione ambientale. Sia decisa una quota per l'estrazione del gesso per la produzione del cemento. Oggi la multinazionale francese saint gobain controlla l'intera estrazione del gesso del nord italia. Il gesso è il minerale del 21' secolo . Il gesso inquina più del petrolio.

Camilli Giampietro 24/06/2007 18.32 Spero che si faccia in fretta qualcosa per ridurre questi assurdi privilegi !

Longo Maria-Francesca 19/06/2007 9.38 A mio avviso nella petizione andrebbe inserita anche la eliminazione delle pensioni agli ex parlamentari. Una volta compiuto il loro dovere, che giustamente va remunerato, non ritengo corretto che debbano avere diritto ad una pensione, mentre lavoratori dipendenti del pubblico e del privato continuano volente o nolente a versare contributi previdenziali che probabilmente non vedranno mai tradotti in pensione.

Pistorio Rosaria 18/06/2007 20.19 Sono d'accordo.ho lasciato un consiglio su forum come sefirot2

Avanzo Nella 18/06/2007 9.56 Aderisco

Lepre Salvatore 16/06/2007 10.44 Concordo con tutti i punti della petizione

Cristofaro Marco 15/06/2007 10.18 La politica ha bisogno di gente nuova, determinata e con dei valori morali e civili che oramai in questo paese sembrano quasi del tutto infossati dall'incapacità di lottare per i propri diritti e quelli della comunità intera.per quanto si possa parlare di italia intesa come stato caratterizzato dall'unione di cittadini dalle stesse origini ma spaccata a metà da idee politiche assai contrastanti...beh allora credo che l'unità d'italia non sia mai avvenuta veramente ma che sia stato soltanto un fattore geografico...i cittadini devono mettersi gli occhiali da vista e sturarsi le orecchie o finiranno per sottomettersi (come in realtà sta già succedendo...)A dei parlamentari divenuti ormai monarchi.

Tonucci Fabio 14/06/2007 0.02 Volano un pò alto i nostri politici, talmente in alto da non essere più minimamente in contatto con gli elettori. E' ora di tarpargli le ali o per lo meno di provarci. L'arroganza che non perdono occasione di dimostrare nei confronti di chi li stipendia non mi fa dormire sonni tranquilli.

Bernunzo Gaetano 13/06/2007 9.55 E non dimentichiamo tutti quegli organismi e cariche inutili che servono solamente a sistemare qualche amico trombato alle elezioni o semplice portatore di un congruo numero voti!!!

Pancin Francesco 07/06/2007 12.33 Se prevista una raccolta pubblica di firme, vi prego di farmelo sapere

Canova Massimo 07/06/2007 8.39 Mi permetto di dare un altro motivo per proporre un referendum. Possibilita’ da parte delle famiglie (cittadini) di poter scaricare dalla propria dichiarazione dei redditi tutte le spese sostenute nell’anno di riferimento, (es. Per acquisto di una automobile, spese per la casa, per cure ecc.). Cioe’, in termini semplicistici, considerare la famiglia come una azienda (a mio avviso in effetti lo e’) questo potrebbe essere un modo per risolvere, in buona parte, il famoso problema dell’evasione fiscale che tutti i nostri politici, ad ogni seduta elettorale, decantano ma poi di concreto nessuno fa qualcosa. L’unico parlamentare che abbia accennato ad un proposta simile e’ stato l’onorevole tabacci (udc). Poi hai saputo piu’ niente?? (forse troppi interessi sotto) cosa ne pensate??

Furlanetto Raffaele 06/06/2007 13.55 Grazie

Galatolo Michelangelo 05/06/2007 15.41 Che chi è causa del dissesto e dello sperpero di risorse venga chiamato a risponderne davanti ai cittadini e sia chiamato a risarcire i danni. Basta con le promozioni e premi a chiunque sbaglia e sperpera.

Maugeri Maria 01/06/2007 11.48 Concordo pienamemente e, quindi, sottoscrivo la petizione

Galatolo Michelangelo 29/05/2007 12.32 I politici devono capire che sono nostri dipendenti e non nostri padroni. Sono messi a gestire la cosa pubblica dietro nostro mamdato e chi sbaglia deve pagare e non essere premiato con alte cariche pubbliche.

De Tata Mario 25/05/2007 22.29 Sono un componente del comitato no al g.r.a.(grande raccordo anulare)di selvazzano(pd)

Donazzan Christian 25/05/2007 18.34 Masp

Rinaldo Sabrina 25/05/2007 18.32 Masp

Bosa Enrichetta 25/05/2007 15.13 M.a.s.p.

Franco Vincenzo 25/05/2007 10.08 Non chiediamo troppe cose, non facciamo confusione, concentriamoci su poche cose scandalose ed andiamo fino in fondo grazie

Faggin Marino 23/05/2007 15.20 Firmo la petizione oltre che a titolo personale anche per conto del comitato no al gra di selvazzano di cui sono portavoce

Sansone Massimo 23/05/2007 11.01 Concordo pienamente

Lecce Anna Maria 23/05/2007 8.51 Firma la petizione la segreteria provinciale cisal-fialp di pescara

Bellisario Gian Luca 23/05/2007 7.20 Ed dirigente idv Abruzzo

Braga Flavio 22/05/2007 12.02 E' una iniziativa da attuare nei tempi piu' brevi. Con questo governo. Di fronte a un paese che ha dato e non vede esempi significativi.

Zennaro Alessandro 19/05/2007 11.01 La politica e i politicanti sono diventati un cancro per la parte sana della nostra società! Questi gestiscono e non risolvono i problemi della gente comune,la politica la fà il consenso pertanto bisogna accontentare tutti. Chi è fuori dal siatema paga per tutti! Il tutto non si risolve con la solita corsa alle urne da parte del cittadino-elettore. Come forma di protesta propongo l'invio del certificato elettorale al nostro illustrissimo presidente della repubblica. Come estrema soluzione una seconda rivoluzione francese ma senza restaurazione.

Mandosio Umberto 17/05/2007 15.21 Non ho telefono presso l'abitazione

Cucciolla Raimondo 15/05/2007 8.51 Tratto da anni l'argomento. Meno male che la presa pubblica è alta e che si sono giornalisti importanti come stella e rizzo che tengono costante il controllo su un importante quotidiano.

Lecce Anna 14/05/2007 13.43 Ho già speso diversi anni della mia vita e fatto diverse campagne elettorali nell'idv ,anche come candidata ,per l'abolizione di questi enorme costo della politica.ben vengano altre iniziative,offro la mia completa disponibilità

Lecce Anna 14/05/2007 13.43 Ho già speso diversi anni della mia vita e fatto diverse campagne elettorali nell'idv ,anche come candidata ,per l'abolizione di questi enorme costo della politica.ben vengano altre iniziative,offro la mia completa disponibilità

Mariani Giuseppe 14/05/2007 11.42 La nostra costituzione repubblicana, impone che la legge sia uguale per tutti, senza privilegio alcuno e vieta severamente anche il più piccolo conflitto d' interesse. Infine, non possiamo far pagare ai soliti poveri cristi noti, l' enorme debito pubblico, generato da sprechi oltraggiosi e da privilegi della casta politica, privilegi, in altri tempi, degni della ghigliottina; irrogata a furor di popolo!

Palombi Annamaria 14/05/2007 9.55 Aderisco alla petizione.

Viotto Franco 14/05/2007 8.49 E' giusto che i politici vengano trattati come dei normali cittadini.

Gaio Valerio Marchi 14/05/2007 7.57 Propongo che siano abolite le province e le comunità montane e che i consiglieri comunali siano ridotti di 1/2,che gli eletti alle circoscrizioni non abbiano compensi ma facciano politica volontaria e che un consigliere comunale faccia un solo mandato.

Cortiana Attilio 12/05/2007 8.32 E' una battaglia tra davide e golia! Sara' dura, ma val la pena di provarci. Grazie

Broglio Montani Mario 09/05/2007 13.21 Titolare dei seguenti siti web: www.magistropoli.it www.vergogna-italiana.org www.luchacorrupcion.com.ar www.argentina-oggi.com

Sidoti Basilio 04/05/2007 22.33 Diamoci da fare affinché almeno le generazioni future non debbano vergognarsi di noi

Mariani Giuseppe 02/05/2007 11.22 Uguaglianza, dignità, trasparenza, abolizione di tutti i privilegi, offesa intollerabile per il cittadino onesto e vessato contribuente.

Alberto Zennaro 18/04/2007 10.37 Per essere sicuri occorre chiedere una modifica alla costituzione: nessun politico può attribuirsi denaro. Le richieste devono essere vagliate dalla corte dei conti

Bivona Salvatore 16/04/2007 17.26 Telefonare ore 08/13 solo giorni lavorativi e lasciare il n° telefonico per essere richiamati

Gattamelata Michele 14/04/2007 20.13 Vi prego di non chiamarmi, caso mai ce ne fosse bisogno, sul numero fisso. Ho appositamente compilato il campo relativo al telefono mobile. Vi ringrazio e continuate così!

Stanganelli Antonia 12/04/2007 19.41 In alternativa....: che i loro privilegi diventino anche i nostri.

Nogara Ricardo 12/04/2007 19.37 Siamo, purtroppo ormai, il popolo più corrotto d'europa. Penso che sia necessario iniziare da chi ha responsabilità di governo per risalire dalla china.

Leonesio Marco 11/04/2007 10.01 Perchè non accettate che una persona possa non avere un telefono fisso? Aggiornatevi, siamo molti.

De Santis Michele 09/04/2007 11.00 Voglia il cielo che gli italiani si sveglino per eliminare tutte le indecenze che affliggono il ns. Paese

Rossberger Leone 07/04/2007 10.57 Nessuna

Romanelli Giuseppe 07/04/2007 10.16 Aderisco volentieri alle proteste contro gli abusi (!) Dei parlamentari

Franzoso Sandro 07/04/2007 9.15 Ho assistito alla trasmissione di canale italia del 7 aprile: sono pienamente d'accordo con ciò che è stato esposto

Cristofaro Marco 07/04/2007 8.47 Questo paese non sa cosa sia la deocrazia...siamo stufi dei vizi dei parlamentari-monarchi.

Lucchese Ilvo 07/04/2007 7.57 Complimenti per il movimento

Zennaro Alberto 02/04/2007 16.42 Leggete anche il blog http://blog.libero.it/spartaco

Tognon Francesco 01/04/2007 18.59 Siamo il paese europeo con i più alti stipendi per deputati e senatori e i più bassi x lavoratori a stipendio fisso e pensioni da fame. E' ora di farci sentire saluti a tutti

Benetazzo Nicola 29/03/2007 12.14 Sono stanco di mantenere una famiglia così numerosa, anche perchè nelle detrazioni non risultano a carico come le due figlie leggittime di conseguenza non posso disporre di eventuali agevolazioni fiscali. Ciao a tutti siete un gruppo fantastico con un motto che vi si addice perfettamente guai chi molla.

Galatolo Michelangelo 24/03/2007 16.23 Sono d'accordo per l'abolizione o quantomeno per la revisione di certi privilegi.
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 17/01/2008 @ 00:54:33)
# 2
Occorre RIFONDARE LA SOCIETA' SU REGOLE CERTE CHE PREVEDANO ANCHE REGOLE PER I PARTITI E I POLITICI E QUESTE REGOLE DEVONO ESSERE SCRITTE DA UN'ASSEMBLEA COSTITUENTE DI CITTADINI ESPERTI , MA NON DA POLITICI O DA CHI VUOLE POI ENTRARE IN POLITICA, ALTRIMENTI CONTINUERANNO A LASCIARE AI POLITICI LA SOVRANITA' SU TUTTO.
Di  Alberto Zennaro  (inviato il 18/01/2008 @ 09:44:08)
# 3
Qualcuno dice di fare dei sacrifici, perchè il nostro paese è in crisi, sono daccordo, anche perchè, li ho sempre fatti fin da quando sono nato, ma che quel qualcuno si aumenti il già stratosferico stipendio di altri 200 euro, mentre tutti noi poveri dipendenti, tiriamo la cinghia, non mi sta bene per niente, è ora di finirla con queste pulcinellate che non è colpa loro, perchè è la legge che IMPONE l'aumento automatico legato allo stipendio dei magistrati, capito!!! In pratica sarebbero costretti ad accettarlo a detta loro.NON HO PAROLE...

Penso che siamo veramente allo sbando ragazzi, parlando da ottimista.

Grazie a tutto lo staff di CITTADINI ATTIVI che vi date un gran da fare per tutti noi, siete la nostra voce, il che non è poco.

Un saluto anche al carissimo ANGELO MORINI, che vedevo spesso su Canale Italia .Ti ricorderemo sempre con immenso piacere.


Valter.
Di  Valter  (inviato il 18/01/2008 @ 18:25:44)
# 4
Rossi Marco 29/01/2008 11.20 Sono perfettamente dìaccordo con la proposta di cui sopra, viva l'italia e gli italiani onesti

Nardini Antonello 25/01/2008 18.3 Solo un'annotazione..ci vorebbe una bella rivoluzioni da noi italiani ke abbiamo e stiamo pagango le tasse per mantenere questi magnacci di politici che non ci tutelano...rivoluzione

Borghi Franco 25/01/2008 15.57 I privilegi dei politici sono scandalosi per cui dovremmo scemndere in piazza non solo per rivendicare dei nostri diritti settoriali ma nache per abbattre quei privilegi dei politici.

Testai Renzo Giancarlo 19/01/2008 19.25 Sono d'accordo su tutto, per cominciare

Arosio Antonio 18/01/2008 9.01 Desidero inoltre che in parlamento non si debbano piu assistere a sceneggiate napoletane come ultimamente fatte da mastella con il quale l'italia perbene non ha niente da spartire. Buffoni.
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 07/02/2008 @ 03:27:02)
# 5
Sdogati Romina 06/02/2008 9.59 Dimezzare i politici e dimezzare i loro stipendi!!

Castelluzzo Mario 08/02/2008 13.17 Sono un consigliere provinciale del partito democratico di ferrara e condivido la petizione sono cose molto semplici ma molto trasparenti se messe in atto e darebbero una rinnovata fiducia nella classe politica che non e' tutta da buttare via ci sono anche persone che in politica mettono in campo una grande passione rimettendoci di tasca propria e sacrificando i propri affetti in cambio di un gettone da 50 euro a seduta oppure una indennita' di 380 euro mensili!!!!Ad esempio per 10-15 sedute di media tra consigli e commissioni e avendo fatto il proprio dovere leggendosi pile kilometriche di documenti per essere sempre al passo con le risposte da dare sui piu' svariati argomenti e nel piu' breve tempo possibile non tutto e' casta ma e assolutamente giusta la totale trasparenza

Dalla Pozza Antonio 08/02/2008 14.09 E' ora di finirla. Se noi dobbiamo tirare la cinghia devono tirarla anche ipolitici

Bertinetto Luca 08/02/2008 18.02 E' uno scandalo!!!!

Fazio Ugo 08/02/2008 19.36 È una classe troppo potente chiunque vi arriva si adegua, comunque forza e speriamo

Cecchinel Celestino 11/02/2008 21.28 E' mortificante sapere di vivere in un paese dove i politici sono, in buona parte, degli arrampicatori sociali che si prodigano solo per il loro potere personale ed i loro sporchi interessi. La cosa ancora più squallida è vedere che non gli basta mai, che predicano sacrifici per chi vive già una vita di stenti e di fatica e, nel contempo, loro si costruiscono leggi che gli arricchiscono di sempre nuovi vantaggi. Tutto sommato non gli invidio, la serenità di vivere facendo un lavoro, poco pagato e valorizzato, che, però, può dare qualcosa di buono ai giovani per un mondo più onesto e intelligente non la baratterò mai per un falso potere. E', comunque, giusto che si lotti per creare uno stato che si basi non solo su sani principi, ma anche, e direi soprattutto, su persone che questi principi amino che siano fatti rispettare.

Conventi Roberto 17/02/2008 13.51 Cari dipendenti, vi scrive uno dei tanti vostri datori di lavoro. Eseguite le direttive sopra altrimenti sarete licenziati. Grazie per la vostra collaborazione.

Busoli Massimo 19/02/2008 9.38 È da sempre che l'unione fà la forza....ma bisogna tirare fuori la testa da sotto la terra!!

Margutti Roby 19/02/2008 11.37 Basta spreco di denaro pubblico! Roby

Dalla Villa Fabrizio 19/02/2008 15.06 Se io mi candidassi alla carica di deputato o senatore della repubblica? Ve lo siete mai chiesto? Come vi comportereste? Volete sapere cosa farei io? Innanzitutto prenderei questa carica sul serio, molto sul serio, tanto da considerarla una missione e q

Brillantino Gianbattista 19/02/2008 18.06 Sono su sedia ruote!
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 16/03/2008 @ 02:29:16)
# 6
Claudio Gerardo Orlando 21/03/2008 17.01 Disoccupato, disabile, senza sussidio, ne redditi

Imperatrice Andrea 22/03/2008 11.38 E questo è solo l'inizio della lotta alla libertà comune!

Taiocchi Pasquino 08/04/2008 16.35 Socio-fondatore del Circolo della Libertà Città di Bergamo. Scopo della nostra libera associazione sono l'ambito culturale e politico.

Licata Giuseppe 21/04/2008 12.20 Spero di poter essere piu utile e attivo nel futuro prossimo
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 04/05/2008 @ 01:55:48)
# 7
Iannucci Francesco 12/05/2008 9.31 Condivido pienamente l'iniziativa.la speranza e' quella di consegnare ai nostri figli un'italia migliore. io di figli ne ho 3

Ceschi Giovanni 12/05/2008 14.03 Aderisco, aderisco, aderisco. Montanelli, Biagi e altri eroi non vanno dimenticati

Sombri Amedeo 21/05/2008 8.34 Non e' giusto che i politici abbiano privilegi che noi comuni cittadini non abbiamo.togliamoglieli!!
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 08/06/2008 @ 23:16:44)
# 8
La Serra Antonio 09/06/2008 14.05 Spero nella vera giustizia e democrazia

Galatà Filippo 09/06/2008 17.09 Condivido perfettamente i 14 punti.

Zanellato Roberto 23/06/2008 12.04 Tutti noi è ora che ci muoviamo per cercare di toglire a questa casta di inetti, corrotti,traditori del popolo tutti i previlegi che si sono dati, è noi cittadini suditti viviamo con 1000-1200 euro al mese che non ci bastano per vivere degnamente.

Marradi Camilla 11/07/2008 11.21 Informazione: vorrei sapere se le petizioni on line sono valide a tutti gli effetti dato che portei firmare io stessa per altri 100!

Salvadori Giovanni 11/07/2008 11.21 Pensate anche alla giustizia,la magistratura se vuol esser creduta deve fare pulito dei magistrati corrotti e politicizzati. Si deve fermare le banche e la magistratura che le sostiene. Le denunce per usura contro le banche sono sistematicamente archiviate, con questo sitema è stato ridotto in miseria meta del popolo italiano e nessuno fa niente.

Piovanello Manuel 21/07/2008 17.39 Dopo una bella gavetta,sono riuscito ad entrare di ruolo allo stato,anche se sono un ex-studente di medicina che per questioni di profonda ingiustizia è stato impedito di laurearsi a 5 esami dalla fine,anche se ho una maturità con un alto punteggio,ho acettato di buon grado di fare il bidello,dopo 8 anni di precariato con tutte le conseguenze del caso..ho ottenuto un posto di ruolo..SEMBRA COMUNQUE UN "DELITTO" CERCARE LA POSSIBILITA' DI UN MIGLIORAMENTO DI PROFESSIONE ALL'INTERNO DELLA SCUOLA,PER PERVERSI MECCANISMI LEGALI!!DA QUANDO HO COMICIATO OGNI ANNO C'E' STATO UN GIRO DI VITE..LE CONDIZIONI DI VIVIBILITA' DEL LAVORO SONO PROGRESSIVAMENTE PEGGIORATE,FINO AD ARRIVARE AL PARADOSSO CHE UNA PERLA DI EFFICIENZA PUBBLICA,COME L'ISTITUTO IN CUI LAVORO HA PROSPETTIVE DI NON AVERE PIU' I MEZZI PER FARLO..GIUSTIFICAZIONE,TAGLI,NON CI SONO PIU' SOLDI!!!NONOSTANTE TUTTO VADO AVANTI..MA A QUESTO PUNTO ESIGO CHE GLI STESSI GOVERNANTI CHE MI HANNO MESSO IN QUESTE CONDIZIONI,CHE ORA PIU' CHE MAI FANNO DI TUTTO PER DISTRUGGERE LA SCUOLA PUBBLICA(COME LA SANITA' ECC.) DIANO LORO IL BUON ESEMPIO!! I SOLDI NON CI SONO..MA PER LORO SI, E MAGARI SEMPRE DI PIU'!! CHE SI VERGOGNINO, MANUEL.

Palmigiano Raffaele 22/07/2008 12.19 Bisogna ridurre i costi della politica per ridare credibilità allo stato agli occhi dei cittadini, perchè eliminare/diminuire la convenienza nel fare politica è l'unico modo di mettere fine a quella che più che una vocazione è divenuto un business. Fare in modo che fare politica sia una vocazione e non una convenienza, così da permettere solo a chi ne è davvero onorato e capace di governarci. Fare in modo che queste condizioni ritornino a caratterizzare il nostro stato è un dovere di tutti noi cittadini. Buona fortuna?
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 03/08/2008 @ 23:39:25)
# 9
Mi riferisco in perticolare al nostro paese dove in primis la politica viene vista come un grande affare personale e di gruppo, e attraverso il gruppo produrre potere e reddito a qualunque costo,clientele rapporti parentali che creano dominanza personale, questa e la politica in Italia. Noi poveri cristi che ci lasciamo abbindolare da suggestionatori psichici senza capire che le parole poi vanno in letargo perenne, e i fatti poi si ripetono in modo negativo sistematicamente. Fatalismo negativo? No, un cosa potremmo fare tutti, segnarci i nomi di tutti coloro che oggi siedono in parlamento, se ci daranno la possibilità di votare nominalmente non dare la fiducia a nessuno dei presenti in elenco.POtrebbe essere un buon segnale di maturità.
Di  Giancarlo Busso  (inviato il 04/08/2008 @ 09:55:21)
# 10
Trovo giustissimo che i politici si diano una regolata, e che l'apparato Statale venga snellito a partire dalle Provincie (mi meraviglio ora della lega), circoscrizioni, enti e quant'altro. Bisogna che capiscano una volta per tutte che quando finisce il loro mandato non devono crearsi un'ente o una partecipata per puppare soldi all'infinito.
Di  Luciano  (inviato il 16/12/2008 @ 18:40:11)
# 11
Sanchioni Paola 04/08/2008 8.23 Ok su tutto compreso referendum

De Franceschi Fausto 04/08/2008 15.00 Bravi,lodevole iniziativa.

Maccari Rosa 25/08/2008 18.31 Indignazione totale,i nostri parlamentari dovrebbero ridursi lo stipendio,guardare ai meno abbienti e aumentare i salari

Fucile Mario 15/09/2008 1.10 Ottima iniziativa/e

Zanin Annamaria 15/09/2008 15.39 Grazie,per quello che fate

Mazzariol Luisa 24/09/2008 12.42 Sono scettica sul risultato (vedi raccolta firme di Grillo)

Dinacci Adriano 26/09/2008 22.23 Non c è bisogno di aggiungere altro ad una situazione che è paraddossalmente inconcepibile
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 11/01/2009 @ 16:59:05)
# 12
Mah! Ho i miei dubbi,non penso serva a molto,comunque tentar non nuoce,auguri a tutti.
Di  Emanuel  (inviato il 16/03/2009 @ 23:25:34)
# 13
Galata Filippo 12/01/2009 10.14 Sono pienamente d'accordo

De Cesare Giacomo 14/01/2009 9.32 Siamo veramente all'inverosimile dei privilegi della casta, una vergogna per l'Italia.

Dott. Tangredi Luigi 14/01/2009 10.47 PPROVIAMOCI MA SARA' DURA RIDURRE I PRIVILEGI DELLA CASTA.

Camilli Giampietro 19/01/2009 8.55 Spero che tutti questi privilegi vengano tolti ad una classe politica che fa della politica una carriera personale

Nessi Giuliana 20/01/2009 9.00 volontaria commercio equo e solidale IL SEME di Bergamo I COLORI DEL MONDO di Bergamo

Borghi Franco 22/01/2009 12.47 Firmo con convinzione ma anche con pessimismo perchè i nostri parlamentari se ne guarderanno bene dal rinunciare ai loro privilegi, che sono di un' entità scadalosa e vergognosa.

Radice Roberto 22/01/2009 18.29 Sottoscrivo la petizione

Giuseppin Vinicio 23/01/2009 9.14 ora in quiescenza

Zanellato Roberto 23/01/2009 12.47 non aggiungerei niente altro,perchè è già stato scritto molto di questa maleodorante classe politica che ci sgoverna.

Lincetto Enrico 24/01/2009 17.26 Firmo ma mi sembra che non sia una grossa rivoluzione quella che volete applicare come per es. quella di ridurre di un solo terzo di parlamentari delle due camere, quando mi sembra invece urgente ridurre ad una sola le camere!

Mazzariol Luisa 29/01/2009 17.15 firmo volentieri, anche se non servira'. Non e' la prima volta che firmo questa petizione, portata avanti da varie associazioni. Ma non si deve mai perdere la speranza.

Gallo Francesco 06/02/2009 22.16 eliminare le auto blu',gli stipendi e le pensioni dei politici equipararle ai lavoratori pubb. e priv.a parte le spese sostenute per l'espletamento delle funzioni,alla terza assenza espulsione dalla vita pubblica.

Morandin Maria Angela 08/02/2009 13.08 grazie per permettermi di sottoscrivere questa petizione. è da tempo che cercavo un modo per manifestare il mio malcontento su questo problema.

Tognon Francesco 13/02/2009 10.18 sottoscrivo la petizione con la speranza lo facciano in tanti DOBBIAMO FARCI SENTIRE !!!! saluti a tutti

Apollonio Andrea 15/02/2009 23.48 Potere ai cittadini!!! Basta con la CASTA !!!!

Valmassoi Aldo 16/02/2009 9.50 mi sembra una buona proposta, spero di vederne altre di pari livello

Marraudino Rocco 16/02/2009 18.35 per me lo stipendio dei politici dovrebbe essere ridottoad 1/3 diquello che prendono attualmente e levare di mezzo pensioni a vita. E' già tanto!!

Busso Giancarlo 18/02/2009 18.34 sono con voi per difendere la giustizia non con chi parla solo di giustizia poi!!!!

Filippi Roberta 19/02/2009 9.13 si fanno fanti scioperi per un'infinità di motivi perchè non se ne fa uno nazionale contro tutta questa classe politica corrotta strapagata e nulla facente che pensa solo al proprio tonaconto e

Filippi Lorenzo 23/02/2009 9.34 Un plauso all'iniziativa. Gli italiani hanno finora dimostrato di essere molto, troppo pazienti, sopportando qualsiasi richiesta di danaro da parte dei nostri governi man mano succedutisi. I nostri governanti ed amministratori devono capire che non possono approfittare di questa pazienza e devono iniziare a dare l'esempio, prima di pretendere ulteriori sacrifici dai cittadini. La politica deve tornare ad essere un servizio ai cittadini. I politici devono essere scelti dai cittadini, non nomnati dalle segreterie di partito.

Filippi Lorenzo 23/02/2009 9.35 Un plauso all'iniziativa. Gli italiani hanno finora dimostrato di essere molto, troppo pazienti, sopportando qualsiasi richiesta di danaro da parte dei nostri governi man mano succedutisi. I nostri governanti ed amministratori devono capire che non possono approfittare di questa pazienza e devono iniziare a dare l'esempio, prima di pretendere ulteriori sacrifici dai cittadini. La politica deve tornare ad essere un servizio ai cittadini. I politici devono essere scelti dai cittadini, non nomnati dalle segreterie di partito.

Rigoli Angela 23/02/2009 23.38 medico in pensione

Zaggia Michele 24/02/2009 8.03 p.s. sprovvisto del telefono fisso

Zecchinato Giorgia 26/02/2009 16.38 Non ho telefono di casa

Campus Salvatore 02/03/2009 21.58 sono totalmente daccordo con la vostra iniziativa e vi faccio i miei auguri perché abbia successo e vada a buon fine. non solo i nostri politici sono i più pagati ma anche quelli peggiori.

Marcuzzi Stefano 29/03/2009 11.55 Complimenti vorrei collaborare il più possibile con voi!

Borghi Franco 31/03/2009 5.38 iParlamentari dovrebbero vergognarsi dei loro privilegi e decidere da soli di eliminarli o almeno ridurli. Ma a destra come a sinistra i privilegi fanno comodo, alla faccia dei cittadini.

Protasoni Renato 31/03/2009 22.03 Il n. del mio telefono come potete vedere e`quello della repubblica dominicana dove io vivo ,con la pensione di 500 euro al mese e invalido al 100& In Italia non potrei vivere.Non posso mandarvi un mio contributo perche non ho la possibilita.Ricevo e legg

Busso Giancarlo 02/04/2009 18.21 spero di contribuire all'iniziativa veramente lodevole anche se la protervia della casta lascia sperare niente di buono

Lenzi Riccardo 05/04/2009 20.23 w*w.riccardolenzi.info

Benincasa Davide 07/04/2009 23.28 abbasso il parlamento italiano, vergognatevi tutti

Lestingi Pietro 17/04/2009 17.55 Ex imprenditore distrutto dalla politica locale !!

Salmaso Giancarlo 26/04/2009 7.00 Gli stipendi degli europarlamentari italiani si devono adeguare a quelli dei loro colleghi di altri stati della comunità.

Busso Giancarlo 30/04/2009 9.50 esestono troppe persone che predicano bene e razzolano male, dicono agli altri ma nel proprio interno sono peggio del peggio.

Mazzariol Luisa 01/05/2009 0.44 Tante sono le volte che ho firmato petizioni per ridurre gli stipendi dei parlamentari o di ridurre gli sprechi della politica: risultati?? NULLA!! Giacciono tutte nei cassetti della Commissione Affari Istituzionali.....
Di  Cittadini Attivi  (inviato il 18/05/2009 @ 00:26:00)
# 14
Si tratta di occupazione, di potere, dello Stato, dell'economia, non solo da parte di una casta, ma di gruppi organizzati,che si sono sostituiti alla classe dirigente ovunque eletta con suffragio universale , ma in Italia è solo espressione di una nomenclatura che si autoriproduce con ricatti, voti di scambio, nomine , selezioni legate anche all'aspetto fisico , alla disponibilita, all'asservimento, che ha spogliato i cittadini dei loro diritti e che domina ormai questo povero Stato, così come i narco trafficanti dominavano ed imponevano la loro volontà in Colombia
Di  sergio resente  (inviato il 19/05/2009 @ 11:37:33)
# 15
Ci hanno vessati all'inverosimile e ancora continuano... nessuna pietà... Io dico VIA TUTTI, non voglio neanche darci 2.000 euro al mese, anzi devono restituire TUTTO ciò che hanno rubato compreso quello che hanno I loro prestanomi. In parlamento al massimo 100 persone SERIE a 5.000 euro al mese e null'altro... Svegliamoci e restiamo UNITI, forse ce la faremo.
Di  Sartori Maria Rosa  (inviato il 10/03/2012 @ 13:29:13)
Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 2000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono  persone collegate

< aprile 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (5)
Consumatori (2)
Costituzione (1)
Diritti Civili (5)
Economia (2)
Editoriali (1)
Elezioni (2)
Giustizia (1)
Informazione (4)
Infrastrutture (1)
Lavoro (1)
Personaggi (1)
Politica (11)
Politica Estera (11)
Pubblica Amministrazione (3)
Questione Morale (8)
Salute (2)
Sanità (4)
Sicurezza (4)
Sociale (1)
Sprechi e Privilegi (8)
Trasporti (1)

Catalogati per mese:
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
https://followers-like.com
04/10/2018 @ 09:51:32
Di mina
_ialis
15/09/2018 @ 12:34:30
Di Dustin
Dopo aver autonomamente meditato e compi...
25/02/2018 @ 23:34:22
Di Umberto GATTO
great post.
13/01/2017 @ 09:08:56
Di instagram followers
At Instagram there are millions of accou...
13/01/2017 @ 09:06:26
Di followers-like.com

Titolo
Politica (5)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Rispetto al periodo di "Mani Pulite" di oltre quindi anni fa, ritieni che, oggi, nel nostro Paese, il livello di corruzione sia più o meno elevato?

 Sì, nettamente più elevato
 Sì, abbastanza più elevato
 Uguale
 No, leggermente inferiore
 No, decisamente inferiore
 Non esiste la corruzione
 La cosa non mi preoccupa
 Non so fare una valutazione

Titolo

Logo ufficiale

Petizione per l'abbattimento dei costi e dei privilegi della classe politica

Listening...Musica...

Reading...Libri...

 

Damiano Fusaro

Bernardo il figlio della luna

 

Oliviero Beha - Italiopoli

 

 

Carlo Manfio - Frammenti d'amore

 

 

Gian Antonio Stella, Sergio Rizzo - La Casta

 

Elio Veltri, Francesco Paola

Il Governo dei conflitti

 

Roberto Saviano

Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra

 

Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio

Mani Sporche

 

Bruno Tinti - Toghe Rotte

 

Gian Antonio Stella - Avanti Popolo

Watching...Film... 

Al Gore - Una scomoda verità





23/04/2019 @ 6.16.01
script eseguito in 78 ms